Negozio

Commercio Sicuro è un prodotto multiramo, pluribene, che si articola nelle Sezioni:
 A) Incendio – Lastre;
 B) Responsabilità Civile;
 C) Furto e Rapina;
 D) Tutela Giudiziaria;
 E) Assistenza.
Tali Sezioni fanno riferimento ad un unico documento amministrativo e possono essere utilizzate anche indipendentemente l’una dall’altra, fatta eccezione per la Sezione E) Assistenza, non autonoma ed obbligatoria con la Sezione A) Incendio – Lastre.
Il prodotto è destinato alla copertura dei rischi inerenti allo svolgimento di attività commerciali (commercianti al dettaglio e all’ingrosso, titolari di esercizi pubblici), comprese le attività di deposito, magazzino e/o esposizione purché dipendenti e collegate alle attività commerciali assicurate, che producano un fatturato non superiore ad Euro 2.500.000 per la Sezione Responsabilità Civile; la Sezione A) Incendio-Lastre è attivabile
per le somme complessivamente assicurate per le partite “Attrezzatura e arredamento” e “Merci” non superiori ad Euro 800.000, mentre per la garanzia C) Furto e Rapina vedasi quanto previsto alla specifica Sezione.
È possibile frazionare i premi in rate applicando i seguenti aumenti:
 semestrale 3%;
 quadrimestrale 4%;
 trimestrale 4,5%;
 mensile 5% (gestibile solo tramite SDD).
In caso di pagamento tramite SDD centralizzato non è prevista l’applicazione degli interessi di frazionamento.

Imposte
La tariffe Incendio, Furto e Responsabilità Civile sono comprensive di imposte al 22,25%.
Le tariffe Lastre e Tutela Giudiziaria sono comprensive di imposte al 21,25%.
La tariffa Assistenza è comprensiva di imposte al 10%.

Avvertenze
 È ammessa, esclusivamente per la Sezione Incendio – Lastre, durata superiore a 10 anni, se la polizza è vincolata (durata uguale a quella del vincolo, comunque non superiore a 30 anni, e pagamento unico anticipato).
 Indicizzazione: la tariffa Incendio esposta si intende con indicizzazione operante. Qualora deselezionata premio e tassi saranno automaticamente aumentati del 5%.

Garanzie prestate Sono compresi i danni derivanti:
 dalla proprietà e/o conduzione dei locali indicati in polizza e dei relativi impianti rientranti nella definizione di Fabbricato. La responsabilità per i danni a cose prodotti da spargimento d’acqua o rigurgito di fogne è compresa nell’assicurazione soltanto se il danno è conseguente a rottura accidentale di impianti idrici, igienici, di riscaldamento o di condizionamento e tecnici; sono esclusi i danni da gelo;
 dalla conduzione dell’esercizio commerciale per il quale è stipulata l’assicurazione, limitatamente ai danni avvenuti nell’ambito dei locali medesimi;
 dalla proprietà e/o conduzione di insegne esterne (restando esclusi i danni ai fabbricati di terzi sui quali le stesse siano state installate) ed eventuali arredi esterni purché ivi collocati in presenza delle preventive autorizzazioni stabilite dal vigente ordinamento giuridico;
 da macchine distributrici di cibi e bevande, compreso il rischio dello smercio, anche quando tali attività siano gestite da terzi; preparazione e somministrazione di cibi e bevande. Sono comunque esclusi i danni riconducibili a vizio o difetto originario del prodotto o di suoi componenti, fatta eccezione per eventuali generi alimentari di produzione propria venduti. Tale estensione opera purché il danno si sia verificato durante il periodo di validità dell’assicurazione e non oltre un anno dalla scadenza del contratto.
La garanzia comprende altresì i danni arrecati ai mezzi di trasporto sotto
carico o scarico ovvero in sosta nell’ambito di esecuzione delle anzidette
operazioni.